Anffas, appuntamento con Europe in Action

ROMA. Si svolgerà a Roma, il 21 e 22 maggio 2015 presso l’hotel NH Roma Midas in via Aurelia 800, “Europe in Action”, ossia la conferenza annuale di Inclusion Europe, l’associazione europea di persone con disabilità intellettiva a cui Anffas Onlus – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale aderisce e che si è avvalsa proprio della collaborazione di Anffas Onlus per l’organizzazione di questo importante evento per il quale è prevista la partecipazione di oltre 200 persone con disabilità intellettiva, di familiari, professionisti del settore e amici provenienti da tutta Europa.

Tema della conferenza 2015 è “Self-Advocacy and Families”, tradotto in italiano “Auto-rappresentanza e Famiglie”: un argomento significativo per le persone con disabilità e per le famiglie stesse, sia per l’importanza che riveste l’auto-rappresentanza per le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale in un’ottica di vita indipendente sia per il supporto che le famiglie possono dare affinché tale concetto sia sviluppato al massimo e possa divenire così una realtà concreta. In particolare, si discuterà di come poter rafforzare e sostenere il movimento della Self-Advocacy a livello locale, regionale e nazionale e di come riuscire ad implementare e promuovere la Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità anche a livello locale attraverso il supporto dei Self-Advocates e dei familiari.

Il programma dei lavori – in allegato a questo comunicato insieme alla tabella con indicati gli argomenti specifici delle singole sessioni di lavoro – sarà quindi molto ricco e riguarderà, tra i molti temi, le sfide legali per l’auto-rappresentanza, la partecipazione alle politiche, il supporto ai Self-Advocates, l’accessibilità, la vita autonoma, il sostegno delle famiglie e la sensibilizzazione su questi argomenti in Italia.
Tutti possono avere la possibilità di intervenire: fino al 30 gennaio, infatti, è possibile proporre l’intervento di un relatore scrivendo ad Anffas Onlus (nazionale@anffas.net) e specificando la sessione parallela a cui si vuole partecipare, la lingua in cui verrà fatta la presentazione (ricordiamo che le lingue ufficiali saranno l’inglese e l’italiano e che durante l’assemblea sarà disponibile, anche se non per tutte le sessioni, un servizio di interpretariato) e una breve sintesi dei contenuti. Anffas Onlus provvederà a verificare le candidature e a fornire un riscontro nel più breve tempo possibile.

Nella stessa settimana e nella stessa location si svolgeranno anche altri eventi, tra cui l’Assemblea Nazionale di Anffas Onlus (23 e 24 maggio, un evento aperto solo alle associazioni socie di Anffas Onlus). In particolare si terranno un seminario sul monitoraggio della Convenzione ONU; un incontro dell’EPSA Steering Group, (European Platform of Self-Advocates, la Piattaforma Europea dei Self-Advocates); gli incontri di preparazione dei Self-Advocates, l’incontro del Board di Inclusion Europe, l’Assemblea Generale annuale di Inclusion Europe.

“Avere la possibilità di organizzare in Italia questo grande evento è un’occasione importantissima per le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e per le loro famiglie” afferma Roberto Speziale, presidente nazionale Anffas Onlus “perché consentirà di entrare nel pieno di un argomento che ad oggi nel nostro paese non è ancora stato ben valutato ed approfondito nonostante sia di estrema importanza per il movimento delle persone con disabilità e per i loro diritti”.

Prosegue: “Questo appuntamento permetterà di inserire in un quadro europeo quanto si sta facendo in Italia per la tutela e la promozione dei diritti delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, ampliando maggiormente la sfera di azione e la platea a cui ci si rivolge e dando così un respiro internazionale alle tante attività svolte e ai tanti traguardi raggiunti nel nostro paese nonostante i numerosi ostacoli quotidiani”.

Conclude: “Siamo onorati e felici di aver consolidato la nostra partnership con Inclusion Europe e di poter contribuire alla realizzazione di Europe In Action e siamo certi che avremo un grande riscontro da parte di tutti, sia come interesse che come partecipazione”.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sui siti web www.anffas.net, www.inclusion-europe.org, www.EuropeInAction.org.

Print Friendly