Brennero, il muro che divide l’Europa – #RassegnaStampa

L’Austria non perde tempo e inizia a costruire il suo muro anti-migranti al Brennero. Il governo austriaco annuncia l’avvio della costruzione di una barriera di 250 metri lungo il confine del passo. L’approfondimento su Avvenire a cura di Daniela Fassini. Giuseppe Remuzzi sul Corriere della Sera parla di uno studio che rivela come l’onestà di un Paese influenzi il comportamento dei suoi giovani.

Brennero, il muro che divide l’Europa su Avvenire di Daniela Fassini
Detto fatto. L’Austria non perde tempo e inizia a costruire il suo muro anti-migranti al Brennero. A soli pochi giorni dallo strappo e nonostante le critiche e le manifestazioni di protesta, il governo austriaco annuncia l’avvio della costruzione di una barriera lungo il confine del passo. Con il nuovo accordo tra Europa e Turchia e la chiusura della rotta balcanica Vienna teme l’invasione dall’Italia. […]

È la società a corrompere i ragazzi sul Corriere della Sera di Giuseppe Remuzzi
Quando il buono si corrompe diventa il peggiore degli uomini, li divideva San Gregorio Magno. E proprio così? non è piuttosto che uno nasce disonesto, insomma ha quei geni lì e non c’è niente da fare? Non è una domanda da poco perché è solo se i cittadini sono onesti che la società funziona. […]

L’Austria fa barriera al Brennero sul Sole 24 di Vittorio Da Rold
Al valico del Brennero l’Austria ha iniziato ieri i lavori per la costruzione di una barriera per limitare l’accesso di migranti provenienti dall’Italia. Il problema “collaterale” è che bloccare il Brennero significa rallentare la via di accesso principale tra Italia e Nord Europa dove transitano ben 140 miliardi di euro di interscambio all’anno e in generale i collegamenti tra Nord e Sud Europa. […]

 

@VolontariatOggi

Print Friendly