30 luglio 2014

27 anni di attesa per una legge che rilanci la cooperazione. Lattanzi: “Adesso il senato la approvi rapidamente”

Il presidente del Cocis Lattanzi

Il presidente del Cocis Lattanzi

ROMA. Per affrontare i nuovi cambiamenti sociali avvenuti negli ultimi anni, sia in Italia che a livello globale, è necessaria una nuova legge sulla cooperazione, al passo con i tempi, rispondente alla realtà di oggi ed in grado di affrontare le sfide attuali, è necessaria.Non sarebbe in grado una legge di quasi trent’anni fa a soddisfare i bisogni e le esigenze del momento. Ed ora il Senato non ci faccia ancora attendere e l’approvi in tempi rapidi. [Leggi]

Alba Star e Unitalsi lanciano un servizio esclusivo per il trasporto di passeggeri barellati

Aereo della compagnia Albastar

Aereo della compagnia Albastar

PALMA DI MAIORCA. Con l’adozione del nuovo sistema di trasporto di passeggeri disabili il vettore privato spagnolo, Alba Star, conferma la propria vocazione per i collegamenti religiosi e i pellegrinaggi. . Il sistema adottato prevede l’installazione di due barelle mediche su tutti gli aeromobili Boeing 737-400 della flotta del vettore, configurati a 170 posti in classe unica. Ogni barella, dotata di una tenda con la funzione di rendere più riservato il viaggio al passeggero, prevede l’occupazione di solo sei sedute per lato dell’aereo [Leggi]

Il Ministro Orlando riceve la Comunità Papa Giovanni XXIII

Da sinistra a destra:  Mauro Cavicchioli e Giorgio Pieri, animatori del servizio Carcere dell'Apg23; il ministro della Giustizia Andrea Orlando; Giovanni Ramonda, responsabile generale Apg23; l'avvocato Laila Simoncelli, del Servizio Legale Apg23

Ministro della Giustizia  con gli animatori del carcere

ROMA. Lo scorso 24 luglio una delegazione della Comunità Papa Giovanni XXIII ha incontrato il Ministro della Giustizia Andrea Orlando.  La comunità rappresentata dal responsabile generale Giovanni Ramonda e alcuni collaboratori, ha presentato al ministro l’esperienza delle Comunità Educandi con i carcerati sottolineando come si tratti di di modalità operative ormai consolidate, non solo molto più economiche rispetto alla detenzione carceraria ma anche molto più efficaci sul piano del recupero. [Leggi]

Il commercio equo e solidale italiano solidale con l’ong Vento di Terra colpita dall’esercito israeliano

Punto vendita commercio Equosolidale

Punto vendita commercio Equosolidale

ROMA. In un territorio di 360 chilometri quadrati, abitato da un milione e 800 di persone, ci sono state più di 500 vittime civili in meno di due settimane tra cui decine di bambini; 2mila case distrutte, oltre 10mila persone rimaste senza un tetto e senza acqua potabile. L’80% della popolazione riceve corrente elettrica solo a intermittenza e i profughi sono 62.000.

IL COMMERCIO EQUO SOLIDALE ITALIANO – Il movimento Equo Solidale, che da 30 anni promuove la cooperazione tra i Paesi del Nord e del Sud del mondo e un’economia di giustizia, si unisce al coro che chiede a gran voce al governo israeliano di interrompere il suo attacco nella Striscia di Gaza, e ai gruppi armati palestinesi di fermare quelli verso Israele. [Leggi]

Le stazioni metro di Fermi, Porta Susa, Porta Nuova e Lingotto sono dotate di defibrillatore

Defibrillatore posizionato in una stazione metro

Defibrillatore posizionato in una stazione metro

TORINO. Da alcuni giorni, la metropolitana di Torino è cardioprotetta. Sono stati posizionati quattro defibrillatori semi-automatici nelle stazioni metro di Fermi, Porta Susa, Porta Nuova e Lingotto. I defibrillatori, sono stati acquistati grazie  all’avanzo di gestione del IX Congresso Nazionale Società Italiana Sistema 118, svoltosi a Torino nel 2011, e con il contributo dell’azienda Progetti Srl al fine di migliorare l’assistenza sanitaria agli utenti della metropolitana di Torino.
La Regione Piemonte, l’Assessorato Tutela Salute e Sanità, la Città di Torino, la  A.O.U. la Città della Salute e della Scienza di Torino, il Dipartimento Interaziendale Emergenza Sanitaria 118 Regione Piemonte, la Società Italiana Sistema 118, il GTT, l’ANPAS e la Croce Rossa Italiana hanno voluto dare, in tal modo, un ulteriore impulso al potenziamento della rete cittadina per la defibrillazione precoce. [Leggi]

La nuova legge sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo

Membri ONG

Membri ONG

ROMA.  Lo scorso 17 Luglio, la Camera dei Deputati ha approvato una  riforma che nella quale sono state introdotte importanti innovazioni rispetto alla precedente legge del 1987. Il testo approvato alla Camera dei Deputati è il risultato di un intenso e sistematico lavoro iniziato circa tre anni fa, riprendendo il cammino interrotto negli anni precedenti, che ha visto un’ampia partecipazione e approfonditi confronto fra le diverse parti: il Parlamento, i partiti politici e il Governo, le reti delle Ong di cooperazione e solidarietà internazionale, il Forum del Terzo Settore, le Regioni e le Autonomie locali, ministeri e istituzioni coinvolti, il sistema cooperativo, le associazioni di impresa, le università e la ricerca, esperti nazionali e internazionali. [Leggi]

Norme più rigide per il piombo negli alimenti dei lattanti e per l’arsenico nel riso

Commissione del Codex Alimentarius

Commissione del Codex Alimentarius

GINEVRA.  La Commissione del Codex Alimentarius l’organismo delle Nazioni Unite che stabilisce gli standard alimentari, la scorsa settimana ha adottato nuove norme per la tutela dei consumatori di tutto il mondo tra cui la definizione dei livelli massimi accettabili di piombo nel latte artificiale e di arsenico nel riso.  Gestito insieme alla FAO e dall’OMS  la Commissione del Codex Alimentarius stabilisce gli standard internazionali di sicurezza alimentare e di qualità per promuovere  alimenti più sicuri e più nutrienti per i consumatori. Le normative del Codex, servono  in molti casi come base per le legislazioni nazionali, e forniscono i parametri di riferimento per la sicurezza del commercio alimentare internazionale. Alla riunione annuale, hanno partecipato rappresentanti di 170 paesi membri e dell’Unione europea, oltre a 30 organizzazioni governative e non governative internazionali.
[Leggi]