21 agosto 2014

Carcere, Orlando apre dialogo col non profit. Patriarca: “Puntare su misure alternative”. Incontro col gruppo ‘La certezza del recupero’

Edoardo Patriarca, Andrea Orlando, Luisa Prodi - La certezza del recupero

Edoardo Patriarca, Andrea Orlando, Luisa Prodi – La certezza del recupero

ROMA. “Un incontro importante e significativo. Una dimostrazione di apertura e dialogo che getta le basi per costruire una relazione più solida tra il Ministero della giustizia e il terzo settore che da anni, quasi in silenzio, con non poca fatica si impegna sui territori lavorando coi detenuti. Dentro e fuori dalle carceri”. È così che Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale per il volontariato, commenta l’incontro col Ministro Andrea Orlando, che nei giorni scorsi ha incontrato alcuni rappresentanti del gruppo di lavoro ‘La certezza del recupero’. Un ‘cartello’ trasversale e rappresentativo nato un anno fa su impulso del Cnv e coordinato, oltre che dal Centro, anche dalle due principali reti nazionali: Seac (Coordinamento enti e associazioni di volontariato penitenziario) e Cnvg (Conferenza nazionale volontariato giustizia). [Leggi]

In 30.000 a San Rossore per la Route dell’Agesci. Patriarca: “una scuola di cittadinanza, l’Italia impari dai valori scout”

Gli scout all'opera

Gli scout all’opera

SAN ROSSORE (PISA). E’ in corso in questi giorni la Route dell’Agesci, il mega raduno che andrà avanti fino a domani e che riunisce più di 30.000 scout provenienti da tutta Italia. Giovani dai 16 ai 21 anni, ragazzi e ragazze provenienti da quasi 1.500 differenti Gruppi locali delle 20 Regioni italiane, che hanno camminato a piedi, zaino in spalla, sulle strade di coraggio d’Italia, per poi ritrovarsi a San Rossore. Dal 1 al 6 agosto hanno preso vita 456 campi mobili in tutte le regioni d’Italia, dove gruppi di diverse regioni si sono incontrati, scambiati le proprie esperienze per poi riunirsi a San Rossore, dal 7 al 10 agosto, per l’evento finale. La Route è la “strada” che i Rover e le Scolte dell’Agesci percorrono nell’estate 2014. [Leggi]

Selezionate nove iniziative al sud proposte da reti internazionali di volontariato

Foto scattata durante il 2° appuntamento di "Esperienze in rete"

Foto scattata durante il 2° appuntamento di “Esperienze in rete”

ROMA. La Fondazione CON IL SUD, attraverso la terza edizione del Bando Volontariato,ha selezionato 9 iniziative nelle regioni meridionali proposte da reti nazionali di volontariato, con lo scopo di aumentare l’impatto sociale sulla comunità con attività mirate al coordinamento, rafforzamento e sviluppo nel territorio di riferimento. Gli interventi saranno realizzati in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e saranno sostenuti complessivamente con circa 800 mila euro. [Leggi]

Riforma del terzo settore, arriva il testo della delega. 50 milioni per l’impresa sociale, le altre risorse dovranno essere trovate

Il ministro del welfare Giuliano Poletti

Il ministro del welfare Giuliano Poletti

ROMA. Era atteso ormai da diverse settimane il testo definitivo del disegno di legge delega di riforma del terzo settore. Dopo l’arrivo della bozza in consiglio dei ministri lo scorso 10 luglio, l’annunciato lancio della delega era stato rimandato e molti si chiedevano che fine avesse fatto e quali fossero i tempi. Finalmente oggi con una conferenza stampa congiunta, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti e il sottosegretario Luigi Bobba hanno presentato il testo definitivo. [Leggi]

Contest Sami: chi vincerà gli europei del soccorso del volontariato giovanile?

Samaritan International al Contest

Samaritan International al Contest

ROMA.  Centinaia di giovani volontari del soccorso provenienti da 9 paesi europei e da tutta Italia, parteciperanno al Contest di Samaritan International organizzato dall’Associazione Nazionale Pubblica Assistenza. [Leggi]

Dal Dualismo alla Co-Produzione: il civile al centro del nuovo modello di sviluppo nelle Giornate di Bertinoro 2014

tema-gdb2014FORLI’ – La rilevanza economica e sociale raggiunta dal settore non profit in Italia e la recente approvazione del disegno di legga delega per la riforma del Terzo Settore sono segnali che indicano chiaramente un ruolo sempre più da protagonista dell’Economia Sociale nel nostro Paese che, secondo l’Istat, conta oltre 351mila organizzazioni (301.191 istituzioni non profit + 50.134 imprese cooperative), circa 681mila dipendenti e oltre 4,7 milioni di volontari. Dal punto di vista del valore economico, si quantifica un volume di entrate stimato di 183 miliardi di €. [Leggi]

Il Volontariato nel Lazio cresce: ecco i servizi che lo supportano

Alcuni volontari Anpass

Alcuni volontari Anpass

ROMA. Sono oltre 2.000 le associazioni a cui i Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio Cesv e Spes hanno fornito servizi nel 2013. Di queste, 1300 hanno sede a Roma e provincia.La rilevazione annuale offre una panoramica sulle esigenze più sentite, evidenziando i servizi di supporto più richiesti ai centri CESV e SPES.  I centri di servizio offrono servizi e consulenze gratuite alle associazioni  della regione per supportarne la nascita, il potenziamento dei servizi e la ricerca di nuovi volontari. I dati Istat e quelli del Registro Regionale confermano che le associazioni di Volontariato  sono in crescita. [Leggi]