“Cittadini, non pazienti” – #RassegnaStampa

Il 30 marzo è stata celebrata la Giornata nazionale della disabilità intellettiva. Sergio Mattarella nel suo discorso ha manifestato una speciale affinità di pensiero. “Cittadini, non pazienti” è quasi uno slogan che è rimbalzato sul web insieme all’affermazione che “la disabilità non è una malattia, tanto meno da scaricare sul singolo individuo o suoi familiari”.

Una guerra sulle adozioni internazionali su Avvenire
Nel caos delle adozioni internazionali sono piovute come macigni le ultime, pesantissime dichiarazioni della presidente della Gai Silvia Della Monica: che – lo si scopre per la prima volta – non riunisce l’organismo da oltre due anni «perché esiste un conflitto di interessi» con enti che «seppur in modo indiretto agiscono all’intemo della stessa Commissione». Ed è solo il principio. […]

L’appello di Mattarella per i disabili su Sette di Simonetta Morelli
Il 30 marzo è stata celebrata la Giornata nazionale delle persone con disabilità intellettiva. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sempre mostrato particolare attenzione verso le persone con disabilità. […]

L’Italia è più vecchia e fa meno figli Il PII del Nord doppia quello del Sud su Stampa di Roberto Giovannini
Andiamo tanto in auto, siamo poco connessi, leggiamo un pochino di più e facciamo una vita più sana. Però, noi italiani continuiamo a diventare sempre più vecchi, facciamo sempre meno figli, ci sposiamo sempre meno e neanche facciamo la fatica di divorziare. La fotografia che fa l’Istat nel suo rapporto annuale «Noi Italia» – basato su dati selezionati relativi al 2015 e al 2014 – è quella di un Paese che fa qualche passo avanti sul piano sociale e culturale, ma resta frenato dall’assenza di lavoro e reddito. E rischia di diventare un Paese per vecchi. […]

 

@VolontariatOggi

Print Friendly