argentoni

Codice del Terzo Settore: il commento del Presidente di AVIS Nazionale

MILANO. «La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Codice del Terzo Settore è certamente un importante ulteriore tassello del percorso di riforma iniziato tre anni fa che ha coinvolto direttamente tutto il mondo del Volontariato italiano».

Questo il commento del Presidente di AVIS Nazionale, Albergo Argentoni, che prosegue: «apprezziamo la volontà di unificare normativamente un ambito tanto ampio e variegato, ma – come già espresso in passato – ribadiamo anche in questa occasione l’importanza di definire in modo netto e preciso la distinzione tra iniziative di volontariato e di impresa sociale, trattandosi di ambiti con caratteristiche, peculiarità e fonti di finanziamento differenti.

Inoltre, segnaliamo con soddisfazione il recepimento dell’istanza proposta proprio dal volontariato del sangue e degli organi, che tutela e ribadisce la completa gratuità del nostro dono, rifiutando l’opzione di rimborsi spesa forfettari (vedi art.17 comma 4)».

@VolontariatOggi

Print Friendly