Con il box solidale, un euro per le contadine del Mozambico

MILANO. L’azienda piemontese dedica un box di frutta e verdura bio al progetto di Istituto Oikos Onlus “Dal seme al piatto”, per aiutare le contadine di Cabo Delgado.

Da oggi la solidarietà arriva anche a domicilio: portaNatura, azienda di Novi Ligure specializzata nella vendita e nella distribuzione di prodotti agricoli a filiera corta, ha scelto di sostenere “Dal seme al piatto”, il progetto dell’ONG milanese Istituto Oikos Onlus per aiutare le contadine del distretto di Cabo Delgado, in Mozambico.

Grazie alla creazione del BOX SOLIDALE, disponibile online sul sito www.portanatura.it, non solo si riceveranno a casa propria prodotti freschi e di stagione, coltivati secondo i criteri dell’agricoltura biologica, ma si contribuirà a migliorare le condizioni di vita di oltre 400 persone: per ogni box solidale acquistato, infatti, 1 euro andrà a sostegno di “Pemba Verde”, l’impresa sociale creata da Istituto Oikos per offrire un aiuto concreto alle donne che vivono nelle aree rurali di Cabo Delgado.

box-1024x723
Grazie a questa preziosa collaborazione, Istituto Oikos Onlus potrà fornire assistenza tecnica alle contadine coinvolte nel progetto,
spesso vedove e a rischio di emarginazione sociale, donne che portano sulle spalle il peso di mantenere la propria famiglia ma che ogni giorno, con la pioggia o il sole cocente, sono chine nei campi per riuscire a mandare i figli a scuola e regalare loro un futuro migliore.

Con l’aiuto di Oikos, oggi queste donne possono migliorare la produzione agricola, ricevendo così un piccolo reddito per vivere degnamente. Perché proprio questo è l’obiettivo di Pemba Verde: creare una filiera sostenibile che, dal “seme” al “piatto”, garantisca la sicurezza alimentare e l’accesso ai consumatori a prodotti di qualità, per combattere efficacemente la malnutrizione, favorire il recupero delle ricette tradizionali e intraprendere un percorso di sviluppo economico dove aumento del reddito e rispetto per l’ambiente procedano di pari passo.

La necessità di adottare una dieta equilibrata, ricca di minerali e vitamine presenti in frutta e verdura, non si ferma ai confini del Mozambico, ma è un’esigenza comune a tutti i Paesi del mondo, Italia compresa. Per questo la partnership tra Istituto Oikos Onlus e portaNatura – azienda da sempre impegnata a garantire prodotti genuini, coltivati nel rispetto dell’ambiente – è particolarmente importante, perché si basa sulla comune idea che un nuovo modello di consumo, più responsabile e sostenibile, è il fondamento del futuro del nostro pianeta.

@VolontariatOggi

Print Friendly