I diritti alzano la voce sulla Manovra di ‘classe’: “a fondo i più deboli e le famiglie”