“Di giustizia e non di vendetta”

Di giustizia e non di vendetta

TORINO. “L’incontro con una persona detenuta è un’avventura esistenziale tra due esseri umani che si trovano e condividono un pezzo di vita. È l’occasione in cui si scopre che l’incontro con il dolore e l’errore personale ci avvicina maggiormente alla realtà più profonda della nostra dimensione umana; ci fa toccare tutte le disperazioni e distorsioni che avremmo potuto diventare o vivere”. “Di giustizia e non di vendetta – L’incontro con esistenze carcerate” è il nuovo libro di Livio Ferrari per le edizioni Gruppo Abele.

“Inoltre ci dona il senso reale del nostro essere fragili e bisognosi, soprattutto quando commettiamo degli errori. Un viaggio, accompagnati dalla lunga esperienza dell’autore, dietro quelle sbarre che non sono solo fisiche, ma ben più spesso umane”.

Livio Ferrari, giornalista, fondatore e direttore dell’associazione di volontariato Centro Francescano di Ascolto di Rovigo, dal 2008 garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Rovigo, esperto di problematiche penitenziarie, autore per Franco Angeli del volume “In carcere, scomodi” edito nel 2007.

Scheda.
Livio Ferrari – “Di giustizia e non di vendetta”
Edizioni Gruppo Abele, 2010
distribuzione Giunti Editore, pagg. 122, € 14

Info.
www.livioferrari.it
www.gruppoabele.org

Print Friendly