“Dopo la crisi, il volontariato che verrà”. Un convegno a Roma organizzato da Anci, Cnv e Forum Terzo Settore

ROMA. “Dopo la crisi, il volontariato che verrà. Enti locali e reti del terzo settore a confronto sul tema del nuovo welfare locale nell’Italia al tempo della crisi”. E’ questo il tema dell’iniziativa organizzata in stretta sinergia da Anci, Cnv e Forum del Terzo Settore (Roma, 22 novembre, ore 10). Un appuntamento che nasce dall’esigenza di fare il punto sulle evoluzioni del rapporto fra volontariato ed enti locali in un momento di crisi del welfare e di ridefinizione delle politiche sociali.

Durante il convegno (presso la sede del Cnel, sala del Parlamentino, via Davide Lubin 2, Roma) e il dibattito verranno affrontati i seguenti temi: dati inediti ed attività delle organizzazioni di volontariato nell’Italia della crisi; la sussidiarietà e la solidarietà con particolare attenzione alla cornice storica in cui si colloca l’affermazione del principio di sussidiarietà; la ridefinizione del ruolo del volontariato nella crisi del welfare e in particolare il rapporto con i Comuni; il contributo delle organizzazioni solidaristiche al rafforzamento e alla crescita delle politiche sociali in Italia.

Interverranno Antonio Marzano (Presidente Cnel), Giacomo Bazzoni (Presidente Commissione Anci Affari sociali e welfare), Edoardo Patriarca (Presidente Cnv), Cristiano Gori (London School of Economics, Università Cattolica S. Cuore), Lorenzo Guerini (Ufficio di Presidenza Anci con delega al welfare), Andrea Olivero (Portavoce del Forum Terzo settore).

Per consultare il programma e iscriversi attraverso il form on-line, consultare la pagina dedicata del sito del Centro Nazionale per il Volontariato.

Print Friendly