#FdV2016 | Mattarella riceve la card del Festival Italiano del Volontariato

ROMA. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto nel pomeriggio di ieri (lunedì 11 aprile) una delegazione guidata dal presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Edoardo Patriarca che gli ha presentato l’edizione 2016 del Festival italiano del volontariato in programma a Lucca dal 14 al 17 aprile.

“Siamo onorati e molto orgogliosi di questo invito da parte del Capo dello Stato -commenta Patriarca-. E’ stata l’occasione per presentare al presidente Mattarella gli appuntamenti principali del programma del Festival italiano del Volontariato che si apre giovedì 14 aprile a Lucca. Col presidente Mattarella, abbiamo parlato anche del mondo del volontariato, dei valori di solidarietà e impegno civile che lo animano. Soprattutto ora che ci troviamo vicini a un traguardo parlamentare a lungo atteso e che ha preso le mosse proprio al Festival del Volontariato di Lucca nel 2014, l’approvazione definitiva della legge di riforma del terzo settore”.

Al Presidente della Repubblica Patriarca ha consegnato una targa ricordo con la card numero 1 di “Sostenitore del Festival del volontariato”. La cerimonia di apertura si svolgerà giovedì 14 aprile dalle 16 nel Palazzo Ducale di Lucca.

Alle delegazione guidata da Patriarca hanno preso parte, oltre che il presidente della Fondazione Volontariato e Partecipazione Alessandro Bianchini e i vice-presidenti, direttore e segretario amministrativo del Cnv, anche i rappresentanti degli enti del territorio che contribuiscono alla realizzazione del Festival: il presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e il direttore della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini.

Patriarca ha rimarcato a Mattarella lo stretto legame del Centro Nazionale per il Volontariato e della Fondazione Volontariato e Partecipazione con Lucca, le sue istituzioni e le sue associazioni, che ha voluto ringraziare davanti al Presidente per il loro insostituibile sostegno nell’organizzazione del Festival.

Print Friendly