Giornata mondiale del donatore di sangue: Avis ha presentato “La prima volta” con 27 flashmob e 15.000 volontari

Partecipanti all'evento, Milano

Partecipanti all’evento, Milano

ROMA. 27 città e oltre 15.000 volontari coinvolti: sono questi i numeri del Flash Mob che si è svolto sabato in tutta Italia per la festeggiare la Giornata mondiale del donatore di sangue e lanciare la nuova campagna di comunicazione di Avis ‘La Prima volta’. Con le loro magliette rosso sangue e sulle note di Shakira, i volontari – in molti casi affiancati da scuole di ballo locali – hanno animato stazioni, piazze e spiagge italiane, ricordando il valore della donazione anonima, periodica e gratuita di sangue ed emocomponenti e raccontando che ‘Ogni volta è la prima volta’.‘La prima volta’, campagna di comunicazione fortemente voluta da Avis e ideata da Heads Collective, si svilupperà sia su mezzi tradizionali (locandine, cartoline, manifesti) sia sul web.

IL COMMENTO – “La prima volta – commentano il presidente nazionale di Avis, Vincenzo Saturni, e la responsabile comunicazione, Claudia Firenze – inizia oggi ma ricomincerà significativamente domani e ogni giorno ancora, proprio per ricordarci, come abbiamo sottolineato nei vari soggetti della campagna, che ogni volta è la prima volta. Per garantire ai nostri malati un’adeguata disponibilità di sangue ed emocomponenti e altrettanto adeguati standard di qualità, abbiamo infatti bisogno ogni giorno di nuovi donatori e di una costante fidelizzazione di coloro che lo sono già da anni”.

Gli eventi odierni sono stati resi possibili grazie anche al grande contributo nella promozione e diffusione di tre supporter d’eccezione: Telecom Italia, Radio 105 e Corriere Sociale (media partner).
Tra gli ospiti che hanno partecipato al flash mob di Milano c’era anche il cantante Marco Ligabue.

LE CITTA’ DELL’EVENTO – Queste le città che sono state coinvolte nell’evento: Torino (Stazione di Porta Nuova), Milano (Stazione Centrale), Venezia (Stazione di Santa Lucia), Firenze (Stazione di Santa Maria Novella), Roma (Stazione Termini), Napoli (Via Caracciolo), Palermo (Stazione Centrale), Siracusa (Piazza Santa Lucia), La Spezia (Piazzale della stazione), Termoli (Stazione ferroviaria), Trani (Piazza XX settembre), Pordenone (Piazza XX settembre), Sassari (Piazza Italia), Capistrello – AQ (Piazza del Comune), Bitti – NU (Piazza San Sebastiano), Perfugas – SS (Via D’Annunzio), Rieti (Piazza Mazzini), Barletta (spiaggia ‘Il Brigantino), Reggio Emilia (in Piazza Martiri del 7 luglio), Rho – MI (Piazza Libertà), Perugia (Piazza Repubblica), Pescara (Piazza Salotto), Senigallia (Foro annonario), Bergamo (Sentierone), Podenone (Piazza XX settembre),Tertenia – OG (via Chiesa) e Reggio Calabria (lungomare).

Print Friendly