for-reading-796375_1280

I nonni sostengono il presente e nutrono il futuro

MILANO. Oggi, 2 ottobre, in Italia ricorre la Festa dei nonni, evento introdotto con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento dedicato all’importante ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. In Italia, secondo le ultime valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini; le donne più degli uomini, 37,5% contro 28,4%.

Korian, attraverso le proprie strutture presenti su tutto il territorio nazionale, celebra questa giornata con una serie di iniziative volte alla costruzione di un dialogo tra due generazioni: gli alunni delle scuole e gli anziani ospiti delle Residenze del gruppo. Lo fa attraverso un’attività ludico creativa ispirata a cibo e nutrimento.

L’idea di partenza del progetto è certamente ispirata all’evento più significativo dell’anno organizzato in Italia, ossia EXPO 2015 – “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, in questo caso declinato in “Nutrire il futuro. Energia per il Presente”. Il cibo diventa punto d’incontro tra anziani e bambini e mette in contatto, attraverso il divertimento, chi custodisce le tradizioni, in questo caso culinarie, e chi deve ancora scoprire e approfondire l’importanza del nutrimento. Nutrimento che non si limita dunque al solo senso fisico ma soprattutto mentale. Momento di incontro che arricchisce i più giovani e dà importanza e valore agli anziani. Il momento di incontro con i più giovani sarà preceduto da una serie di visite che gli ospiti delle RSA Korian in Italia faranno ai padiglioni di Expo 2015.

@VolontariatOggi

Print Friendly