“Il viaggio di Bereket”: nuova iniziativa di Save the Children per sensibilizzare il pubblico sui rischi dei minori migranti

Il viaggio di Bereket

Il viaggio di Bereket

ROMA. Al fine di sensibilizzare il pubblico sulla condizione dei minori migranti e sulla difficoltà dei loro viaggi, Save the Children lancia un’iniziativa sui social media, attraverso “Il Viaggio di Bereket”, un ‘profilo’ di un ragazzo eritreo di 15 anni in viaggio verso la Germania per costruirsi una vita ed un futuro. Da solo, senza soldi e documenti, spostandosi con mezzi di fortuna, Bereket racconterà al mondo la sua storia e il suo viaggio giorno per giorno, con lo stesso strumento e modalità con cui ogni ragazzo “occidentale” descrive ogni momento della sua vita: Facebook. (www.facebook.com/ilviaggiodibereket).

IL PROGETTO – La storia che Save di Children si propone di raccontatare nel progetto prende spunto dalle reali testimonianze di minori migranti eritrei raccolte dall’Organizzazione, al fine di sensibilizzare il pubblico sui rischi enormi cui vanno incontro migliaia di minori non accompagnati che intraprendono viaggi lunghi anche diversi anni, spinti dalla disperazione e dalla speranza di realizzare il proprio progetto di vita.

 

 

 

Print Friendly