Idee in rete, gli indagati sono fuori dal consorzio