Servizio civile: 19.627 posti in Italia e all’estero

Giovani in servizio civile

ROMA. Com’è noto sono stati pubblicati i bandi dell’Unsc e delle Regioni e Province autonome per la selezione di 19.627 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. Ricordando che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale (la data di scadenza è per tutti il 4 ottobre 2010, ore 14). In questo articolo illustriamo alcune delle opportunità offerte. 

Associazione Tumori Toscana
Sabato 25 settembre si terrà la prima campagna di reclutamento volontari promossa sul territorio dall’Associazione Tumori Toscana, che ricerca persone disponibili per varie mansioni di sostegno al servizio di Cure Domiciliari Oncologiche (C.D.O.) gratuite ai malati della Toscana. In Piazza Annigoni a Firenze, dalle 10 alle 14, in Piazza Duomo a Prato e in Piazza Matteotti a Siena (dalle 10 alle 18). www.associazionetumoritoscana.it

Focsiv
Servizio Civile in Italia e all’estero con Focsiv, che cerca 313 volontari, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, da inserire all’interno di progetti di sviluppo per il servizio civile all’estero e di informazione e sensibilizzazione per il servizio civile. Ecco i posti disponibili: Africa (116 posti), America Latina (146), Asia ed Europa (23), Italia (28). www.focsiv.it

Parco Regionale San Rossore
Sono aperte le iscrizioni per la selezione di sedici volontari da avviare al servizio civile nell’anno 2010 nel progetto di “Restauro ecologico degli habitat naturali e fruizione del Parco 2010/11”, presso l’Ente Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli. www.sanrossore.it

Amesci
Con Amesci i giovani selezionati potranno svolgere il servizio civile in progetti di assistenza, educazione, promozione culturale e valorizzazione del patrimonio artistico. In totale ci sono 16 progetti per 377 volontari tra la Campania, il Lazio e la Puglia. In Campania i volontari richiesti da Amesci sono 356 di cui 22 a Benevento, 116 a Caserta, 182 a Napoli e 36 a Salerno. Nel Lazio sono 15 e in Puglia 6. Questi i settori d’intervento: educazione e promozione culturale (sportelli informativi e servizi al cittadino), assistenza (disabili, minori e anziani) e patrimonio artistico e culturale (cura e valorizzazione di centri storici e promozione del turismo). www.amesci.org

Centro Nazionale per il Volontariato
Sono 42 i posti disponibili per i per giovani di età compresa tra 18 e 28 anni che desiderano svolgere attività di servizio civile con il Centro nazionale per il volontariato. Sono tre i progetti del Cnv finanziati in Toscana: in provincia di Lucca ci sono “Fuoriclasse 2010″ (assistenza nella scuola ai minori immigrati, 24 posti) e “GxG 2010″ (attività con i giovani, 10 posti); di dimensione regionale è invece il progetto “Donazione: parlane” (sensibilizzazione e promozione sulla donazione di organi, tessuti e cellule; 8 posti). www.centrovolontariato.net

Anpas
Sono 26 i progetti delle Pubbliche Assistenze finanziati dal bando, nei quali 950 ragazzi e ragazze dai 18 ai 28 anni potranno svolgere un anno di Servizio Civile nelle loro comunità territoriali, prevalentemente nell’ambito sociosanitario. www.anpas.org

Spes Lazio
Anche quest’anno per i giovani tra i 18 ed i 28 anni ci sarà l’occasione di entrare a far parte dei progetti di Servizio Civile Nazionale che SPES (Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio) realizza in tutta la regione insieme alle associazioni impegnate sul territorio. I progetti sono 7 e hanno sede a Roma e in tutte le province del Lazio. Le aree di impegno, tra cui è possibile scegliere, sono: promozione della solidarietà e della tolleranza, accoglienza delle donne vittime di violenza, sostegno ai malati oncologici, supporto alla rete di donazione del midollo osseo, impegno per l’integrazione degli immigrati, prevenzione della tossicodipendenza e del disagio giovanile e attivazione a favore dei bisogni alimentari di quanti vivono in condizione di disagio sul territorio regionale. www.spes.lazio.it

Misericordie
La Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia conta ad oggi 480 sedi accreditate per l’attuazione del Servizio Civile, delle quali, in questo stesso sito, un giovane interessato potrà trovare indirizzo e numero telefonico per ogni opportuna informazione. Le Aree di Intervento dei Progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia prevedono operatività nei settori: assistenza, protezione civile, salvaguardia e fruizione del patrimonio ambientale, salvaguardia e fruizione del patrimonio artistico, promozione culturale, educazione. www.misericordie.it

Comune di Melegnano
Il Comune di Melegnano nel 2010 partecipa ai progetti Anci Lombardia di Servizio Civile Nazionale, con il progetto “Vivi la cultura” nell’ambito della biblioteca comunale, per 3 volontari e con il progetto “Quartieri solidali” nell’ambito dei servizi sociali, per 1 volontario. www.scanci.it

Acli
Sono 198 i posti complessivamente a disposizione per svolgere il servizio civile volontario con le Acli in Italia; 12 i progetti promossi dalle Acli in 17 Regioni italiane. Gi ambiti di intervento riguardano il sostegno alla vita quotidiana e alla famiglia, la lotta all’evasione e all’abbandono scolastico, l’inclusione sociale dei minori a rischio e dei disabili psichici, le donne in difficoltà. La descrizione dei progetti, con le modalità dettagliate per la presentazione delle candidature, è sul sito istituzionale. www.acliserviziocivile.org

Avis
Per 172 tra ragazzi e ragazze c’è la possibilità di svolgere un anno di servizio civile in Avis. I volontari, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, potranno presentare al massimo una domanda e potranno scegliere tra 10 progetti di carattere regionale (Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Marche, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) e uno di carattere nazionale (presso la sede di AVIS Nazionale e presso le sedi di Avis regionale Abruzzo e comunale Pescara). www.avis.it

Uildm
La Sezione laziale dell’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Onlus sta cercando 22 ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni da inserire in progetti di Servizio Civile. I volontari hanno l’opportunità di sperimentarsi nel mondo del non profit attraverso l’adesione a progetti che operano negli ambiti dell’assistenza, della comunicazione sociale e dell’animazione culturale. www.quantoseiutile.org

Print Friendly