“Venti di partecipazione”: oggi a Roma l’evento per i 20 anni del Forum Terzo Settore

ROMA. Il 15 dicembre, presso il Centro Congressi Frentani a Roma, il Forum Nazionale del Terzo Settore festeggia i 20 anni dalla sua costituzione.
Con l’iniziativa “Venti di partecipazione” vuole celebrare e ricordare l’impegno di questi 20 anni per la promozione della democrazia, della giustizia e di unosviluppo sostenibile, mettendo sempre al centro i diritti delle persone.

Il 20° anniversario cade in una fase storica particolare, in cui molta attenzione della politica e dell’opinione pubblica è rivolta al Terzo settore e alla sua riforma ed è questa un’occasione, per il Forum, per riflettere sulla strada ancora da percorrere, sulle sfide da raccogliere e sulle strategie da mettere in campo per rispondere ai cambiamenti socio-economici e culturali di questi anni.

“La partecipazione, che ha sempre contraddistinto la storia del Forum – dichiara la portavoce Claudia Fiaschi -, riesce a mobilitare le migliori energie delle persone, contribuendo a sviluppare i legami sociali. La ricchezza rappresentata dalla solidarietà e dalla cittadinanza attiva è il vero motore, spesso silenzioso, del nostro Paese, che gli imprime la forza e la direzione per affrontare le sfide cruciali”.

I dati ci danno conferma – continua la portavoce del Forum Terzo Settore -: “in cinque anni i nostri soci, che rappresentano le principali reti nazionali di Terzo settore, sono passati da 69 a 81 per un totale di 141.000 sedi territoriali, ovvero quasi la metà di tutti gli enti non profit censiti dall’Istat. I volontari delle nostre organizzazioni sono oltre due milioni e mezzo, i lavoratori più di 500.000 (erano 481.000 nel 2014). Il valore economico delle realtà che aderiscono al Forum oggi supera i 12 miliardi di euro.

Nella mattinata del 15 dicembre saranno presentate tre ricerche che rappresentano un importante segnale di rinnovato impegno del Forum nel suo ruolo di rappresentanza del Terzo settore e nella sua promozione della coesione sociale. “I dati delle nostre ricerche – prosegue la portavoce – confermano che i venti della partecipazione continuano ancora a soffiare con una forza e in direzioni che non sospettavamo.”

*  Rapporto “Il Terzo settore e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”: si tratta del primo studio che dà consistenza ai numeri del Forum rispetto al posizionamento del Terzo settore nel perseguimento e nella promozione dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, approvati dall’ONU nel 2015.

*  Rapporto “Le reti del Terzo settore”: giunto alla terza edizione, fotografa la complessità delle reti del Terzo settore italiano, attraverso numeri ed attività svolte, offrendo anche un’analisi storica del loro sviluppo.

*  Linee Guida per un Codice di Qualità e Autocontrollo (CQA) per gli organismi del Terzo settore: un modello di riferimento di cui le organizzazioni potranno avvalersi per autocertificare la qualità e la trasparenza del loro operato.

Ad aprire i lavori la Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, Claudia Fiaschi. Interverranno, tra gli altri, il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti, Marco Frey della Scuola Superiore Sant’Anna Pisa, Gaia Peruzzi dell’Università La Sapienza di Roma e Massimo Novarino dell’Ufficio Studi e Documentazione del Forum.

Parteciperanno alla tavola rotonda “I nuovi Venti: consigli per il futuro”: il sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali Luigi Bobba, il Presidente della Fondazione CON IL SUD Carlo Borgomeo, il Direttore Generale ACRI Giorgio Righetti, il Presidente di CSVnet Stefano Tabò, il Presidente dell’ASviS Pierluigi Stefanini e Leonardo Becchetti dell’Università Tor Vergata Roma. Per il Forum Terzo Settore: Ilario Moreschi della Consulta del Volontariato, la Coordinatrice della Consulta Economia Sociale Eleonora Vanni e il Coordinatore della Consulta APS Giancarlo Moretti.
A moderare la tavola rotonda Elisabetta Soglio di Corriere Buone Notizie.

All’iniziativa è stata conferita la “Targa del Presidente della Repubblica”.

Sarà possibile seguire la diretta sul canale Facebook del Giornale Radio Sociale o il live tweeting con l’hashtag #VentidiPartecipazione.

L’evento è organizzato con il sostegno della Fondazione CON IL SUD.

@VolontariatOggi

Print Friendly