abitare solidale 1

Volontariato e solidità economica nella copertina di Altreconomia

MILANO. La copertina del numero 182 di Altreconomia è dedicata all’impegno civico, che i numeri indicano come miglior alleato della solidità economica. In Italia il tasso di volontariato, ovvero il numero di cittadini impegnati all’interno di associazioni riconosciute, è più alto laddove più elevato è anche il reddito pro-capite, e più basso il numero dei disoccupati. Altreconomia dedica la copertina del numero di maggio al “segno dei volontari”.

Focus sul ruolo delle donne: in media, sono più generose, perché dedicano agli altri in media 18,5 ore, contro le 15,4 degli uomini. “C’è più volontariato laddove c’è meno bisogno, mentre dov’è difficile trovare lavoro il tasso si affievolisce” spiega ad Ae lo statistico Andrea Bertocchini, della Fondazione volontariato e partecipazione.

Il 19% dei volontari ha più di 65 anni: solo l’Auser ne coinvolge 45mila nelle proprie attività. 800 animano i laboratori di cucito in 54 Sartorie della solidarietà. Per averne una copia clicca qua.

Print Friendly